Dry

Termine inglese che significa "asciutto".
Nella tecnologia del plasma questo termine viene usato in riferimento a processi a secco effettuati in superficie, per i quali è altrimenti necessario il ricorso alla chimica a umido (acidi, alcali, soluzioni, solventi). Dryasher (inceneritore a secco), drycleaner (pulitore a secco), dryetcher (incisore a secco) e dry oven (forno a secco) sono quindi termini usati per indicare i dispositivi per la modifica a secco di materiali mediante la tecnologia al plasma. I processi di asciugatura presentano il vantaggio di non dover immagazzinare, manipolare e smaltire i prodotti della chimica a umido, senza alcuna eccezione dannosi per la salute e l'ambiente, e di non dover provvedere alla rimozione dei prodotti chimici e all'asciugatura dopo il trattamento. I processi chimici a secco, pur funzionando spesso con velocità di trattamento molto più basse rispetto ai processi chimici a umido, in particolare per quanto riguarda i tassi di acidatura, possono essere controllati minuziosamente per rendere possibili opzioni di regolazione dell'ordine degli strati atomici.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?