Saturazione

Molti substrati sono in grado di assorbire (dissolvere) una certa quantità di un'altra sostanza. Quando si raggiunge la quantità massima di assorbimento, si parla di stato di saturazione. Un composto chimico è saturo quando ogni possibile legame dei suoi atomi è occupato. Si trova così al suo stato energetico più basso e non reagisce spontaneamente con altre molecole o atomi. Gli atomi di carbonio hanno 4 elettroni di valenza e possono formare legami 1, 2 o 3 volte. Un atomo di carbonio è definito saturo se ogni possibile legame dell'atomo di carbonio è occupato da un altro atomo, cioè se un totale di 4 atomi è direttamente legato all'atomo di carbonio.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?