• Plasmaerzeuger mit Plasma

Rivestimento attraverso la polimerizzazione al plasma con plasma a pressione atmosferica

1. Come funziona il metodo di rivestimento attraverso il getto di plasma a pressione atmosferica?

Per il rivestimento con il metodo a getto di plasma (plasma atmosferico), i monomeri, in forma gassosa, vengono condotti dal gas di trasporto direttamente nel getto di plasma. Così, il monomero è focalizzato per mezzo del plasma sulla superficie ed è polimerizzato.

Struttura del PlasmaBeam

2. Quanti strati possono essere realizzati con il plasma atmosferico e quali sono i monomeri utilizzati per questo?

Il plasma atmosferico è principalmente per adatto per la realizzazione di strati idrofili, pre-adesione e anticorrosione. I monomeri utilizzati sono sostanze contenti silicio e carbonio. Questi includono, per esempio, vari acrilati e monomeri contenenti silicio comuni di tipo HMDSO.

3. Quali sono i monomeri che non possono essere utilizzati?

 causa del forte effetto tossico non possono essere utilizzati gas e monomeri contenenti alogeni (F2, Cl2, Br2, I) con il plasma atmosferico.

4. Quali gas carrier sono utilizzati per il rivestimento al plasma atmosferico?

In genere, vengono utilizzati i seguenti gas:

  • Elio (He)
  • Argon (Ar)
  • Azoto (N2)

5. Quali sono gli spessori di strato che possono essere realizzati e come possono essere misurati?

Lo spessore dello strato è pari a diverse centinaia di nanometri. Per la misurazione di uno strato così sottile può essere utilizzato come un metodo affidabile, il cosiddetto profilometro.

6. Quali sono le applicazioni possibili?

Per ulteriori informazioni, consultare la pagina Applicazioni.