Scarica barriera dielettrica

Nella letteratura vengono utilizzati i termini "scarica di gas silente" "scarica di gas a freddo" e il termine inglese "Dielectric Barrier Discharge" (scarica di barriera dielettrica), così come le siglie DBE e DBD. Il termine descrive una disposizione per la scarica di gas, in cui almeno uno degli elettrodi di eccitazione è isolato.  Anche tra gli elettrodi isolati elettricamente si forma un campo elettrico. Se l'intensità del campo è sufficientemente elevata, si produce una scarica elettrica. Tuttavia, l'isolamento non determina un flusso di corrente e il riscaldamento del gas. Gli elettroni migrano verso l'elettrodo positivo e non possono staccarsi a causa dell'isolamento. La carica risultante compensa dopo poco tempo il campo ad alta tensione applicato ed estingue la scarica. Per mantenere la scarica di gas, l'eccitazione deve avvenire con una tensione alternata ad alta frequenza (da kHz a MHz). Da una scarica a barriera dielettrica in un getto di gas si può generare un plasma elettrico freddo.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?