Processo a umido

Per detergenti classici si intendono i solventi liquidi o le liscivie caustiche e gli acidi. La pulizia avviene solitamente in vasche ad immersione. Spesso vengono applicati processi meccanici di supporto. L'acidatura superficiale si svolge nello stesso modo. Il vantaggio dei processi a umido è la velocità di pulizia relativamente elevata e l'alto tasso di acidatura. I liquidi utilizzati per la pulizia e l'acidatura sono senza alcuna eccezione dannosi per l'ambiente e la salute e occorre pertanto attenersi a procedure complesse e costose di stoccaggio, trattamento e smaltimento. I processi chimici a umido richiedono anche un post-trattamento per la rimozione dei prodotti chimici e l'asciugatura. Con un processo al plasma chimico a secco, questi svantaggi sono totalmente risolti. Un'altra caratteristica particolarmente vantaggiosa nel plasma a bassa pressione è la possibilità di effettuare una pulizia completa e l'acidatura con massima precisione anche nelle fessure e negli intagli più sottili, rimuovendo integralmente perfino i residui più fini. Tuttavia, i tassi di acidatura nei processi chimici a secco sono generalmente inferiori rispetto a quelli dei processi a umido. In caso di rimozione di spessori elevati, spesso è quindi necessario ricorrere a processi a umido.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?