Ossido di alluminio

Ossido duro, di formula Al2O3, esistente in varie forme, di cui il corindone presenta la durezza più elevata. Sulle superfici di alluminio si forma spontaneamente, a contatto con l'ossigeno atmosferico, un sottile strato trasparente di Al2O3, che protegge l'alluminio da ulteriori ossidazioni. L'anodizzazione contribuisce a rinforzare artificialmente lo strato di ossido e quindi il suo effetto protettivo. Le superfici di Al2O3 possono essere incise al plasma con bombardamento di argon o gas contenenti alogeni.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?