Carica elettrostatica

È la cosiddetta elettricità per effetto triboelettrico. I potenziali di contatto dovuti alla diversa elettronegatività causano la separazione della carica tra i mezzi di contatto e quindi una differenza di potenziale. Nei materiali isolanti, la carica non può fuoriuscire e può causare tensioni elevate. Per questo è possibile caricare molto facilmente tessuti in fibra sintetica, tappeti, nastri trasportatori in plastica, ecc.  La carica elettrostatica può creare campi di intensità così elevata da provocare scariche sotto forma di fulmini. Tuttavia, la carica elettrostatica non è pericolosa per le persone, perché limitata a piccole quantità. Per contro, i componenti elettronici molto sensibili rischiano di essere danneggiati. 
Le sostanze esplosive nell'ambiente possono causare esplosioni (ad es. polvere di carbone) durante la scarica dei fulmini. Diversi rivestimenti al plasma, ad esempio rivestimenti DLC possono contribuire a proteggere dalle scariche elettrostatiche.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?