Acido solforico di cromo

CrO3 + H2SO4; miscela di triossido di cromo e acido solforico. Liquido rosso-brunastro inodore. Agente aggressivo per l’acidatura chimica a umido. Potenzialmente cancerogeno. Causa gravissime ustioni. Rischio di cecità in caso di contatto con gli occhi. Può causare danni ai reni e al fegato. Pericolo d'incendio a contatto con sostanze infiammabili. Evitare di riscaldare eccessivamente. Non mettere a contatto con acqua, alcali, metalli, composti organici, solventi e sostanze infiammabili.

torna al glossario

+49 7458 99931-0

Contatti telefonicamente un esperto

info@plasma.com

Ci comunichi la sua richiesta

Richiedere un preventivo

Sa esattamente cosa le serve?